Stato dell’Arte

Creato il .

 

CODICE AZIONE NOME DELL'AZIONE STATUS
Azioni Preparatorie
A1 Definizione dei livelli di diversità biologica di piante vascolari, licheni epifiti, uccelli e coleotteri e funghi saproxilici terminata
A2 Definizione della struttura forestale prima degli interventi terminata
A3 Definizione dei progetti per le azioni concrete di conservazione terminata
Azioni Concrete di Conservazione
C1 Promozione della rigenerazione delle specie che caratterizzano gli habitat (tasso, agrofoglio e abete bianco) nel PN del Cilento, Vallo di Diano e Alburni terminata
C2 Promozione della rigenerazione delle specie che caratterizzano gli habitat (tasso, agrofoglio e abete bianco) nel PN del Gran sasso e Monti della Laga terminata
C3 Aumento dei livelli di diversità delle piante vascolari del sottobosco e dei licheni epifiti nel PN del Cilento, Vallo di Diano e Alburni terminata
C4 Aumento dei livelli di diversità delle piante vascolari del sottobosco e dei licheni epifiti nel PN del Gran Sasso e Monti della Laga terminata
C5 Aumento della diversità degli organismi saproxilici nel PN del Cilento, Vallo di Diano e Alburni terminata
C6 Aumento della diversità degli organismi saproxilici nel PN del Gran Sasso e Monti della Laga terminata
C7 Aumento della diversità di uccelli che usano alberi morti e senescenti come una componente del loro habitat nel PN del Cilento, Vallo di Diano e Alburni terminata
C8 Aumento della diversità di uccelli che usano alberi morti e senescenti come una componente del loro habitat nel PN del Cilento, Vallo di Diano e Alburni terminata
Azioni di Monitoraggio
D1 Definizione del Piano di Monitoraggio terminata
D2 Definizione dell'eterogenetà strutturale e dei livelli di diversità dopo le azioni di conservazione inizierà nel II trimestre 2016
D3 Valutazione delle relazioni tra i gruppi tassonomici rilevati e le caratteristiche strutturali derivanti dalle azioni di conservazione inizierà nel II trimestre 2016
D4 Monitoraggio dell'impatto socio-economico e di servizi ecosistemici del progetto inizierà nel IV trimestre 2016
Azione di divulgazione
E1 Sito web del progetto In corso 
E2 Campagnia mediatica ed elaborazione di materiale promozionale In corso 
E3 Consultazione con i portatori di interesse nel PN del Cilento, Vallo di Diano e Alburni In corso 
E4 Consultazione con i portatori di interesse nel PN del Gran Sasso e Monti della Laga terminata
E5 Corsi per gli operai forestali locali terminata
E6 Educazione ambientale e campagna di sensibilizzazione nel PN del Cilento, Vallo di Diano e Alburni terminata
E7 Educazione ambientale e campagna di sensibilizzazione nel PN del Gran Sasso e Monti della Laga terminata
E8 Comunicazione con altre autorità locali e nazionali che gestiscono siti Natura 2000 che includono gli habitat 9210* e 9220* In corso 
E9 Conferenze, seminari e Workshops In corso 
E10 Layman report inizierà nel II trimestre 2017
E11 Cartelli informativi terminata
Azioni di Monitoraggio del progetto
F1 Gestione del progetto e definizione del comitato di direzione del progetto in corso 
F2 Gestione del progetto da parte del Dipartimento di Biologia Ambientale - Sapienza in corso 
F3 Gestione del progetto da parte del DIBAF - Università della Tuscia in corso 
F4 Gestione del progetto da parte del PN Gran Sasso e Monti della Laga in corso 
F5 Valutazione della sensibilizzazione del pubblico in corso 
F6 Auditing indipendente del report finanziario finale inizierà nel II trimestre 2017
F7 Piano di conservazione post-Life inizierà nel II trimestre 2017
F8 Monitoraggio delle progresso delle azioni del progetto in corso